Rifiuti
   
Raccolta differenziata
 
             
   

E' possibile conferire tutti i rifiuti che non possono essere separati attraverso i vari servizi di raccolta differenziata (compresi quelli forniti nei centri di raccolta) e non sono utilizzati per il compostaggio domestico.

Riportiamo qui di seguito l'elenco dei materiali conferibili e non, nella raccolta differenziata.

 

Carta

Materiali conferibili nella raccolta differenziata

  • riviste (anche in carta lucida e patinata);
  • giornali;
  • quaderni usati, fogli, fotocopie;
  • opuscoli, depliant;
  • scatole di pasta, di detersivo, di scarpe, ecc…;
  • cartoncino e cartone; 
  • confezioni Tetra Pak.

La carta, il cartone e il cartone devono essere il più possibile asciutti e puliti, mentre le scatole e confezioni di cartone e cartoncino vanno piegate per ridurne il volume.

 

Materiali NON conferibili nella raccolta differenziata

  • carta unta, sporca di colla o altre
  • sostanze;
  • la carta per alimenti;
  • la carta chimica dei fax o autocopiante;
  • la carta plastificata;
  • qualsiasi altro materiale non in carta/cartone.

 

Vetro

Materiali conferibili nella raccolta differenziata

  • bottiglie dell’acqua, dell’olio dell’aceto, del
  • vino ecc…;
  • vasetti;
  • barattoli;
  • bicchieri
 

Materiali NON conferibili nella raccolta differenziata

  • le lampadine; i neon;
  • la ceramica;
  • le pirofile;
  • qualsiasi altro oggetto non in vetro;

NB: non occorre staccare l’eventuale etichetta presente su bottiglie o barattoli

 

Plastica

Materiali conferibili nella raccolta differenziata

ALIMENTARI:

  • Bottiglie acqua minerale, bibite, olio, succhi, latte, ecc…
  • Bottiglie e contenitori di PVC/PLA
  • Flaconi/dispensatori sciroppi, creme, salse, yogurt, ecc. (*)
  • Confezioni rigide per dolciumi (es.: scatole trasparenti e vassoi interni ad impronte)
  • Confezioni rigide/flessibili per alimenti in genere ( es.: affettati, formaggi, pasta fresca, frutta, verdura) (*)
  • Buste e sacchetti per alimenti in genere ( es.: pasta, riso, patatine, salatini, caramelle, surgelati) (*)
  • Vaschette porta – uova
  • Vaschette per alimenti, carne e pesce (*)
  • Vaschette/barattoli per gelati (*)
  • Contenitori per yogurt, creme di formaggio, dessert (*)
  • Reti per frutta e verdura
  • Shoppers (inclusi shoppers riutilizzabili) e imballaggio secondario per bottiglie di acqua minerale/bibite e similari (es.: carta igienica, etc.) (*)
  • Barattoli per alimenti in polvere
  • Contenitori vari per alimenti per animali (*)
  • Coperchi
  • Piatti e bicchieri monouso

(*) Sono da considerarsi Frazione estranee (e pertanto non sono conferibili nella raccolta differenziata) se presentano evidenti residui putrescibili e non putrescibili

NON ALIMENTARI:

  • Flaconi per detersivi, saponi, prodotti per l’igiene della casa, della persona, cosmetici, acqua distillata, etc.
  • Barattoli per confezionamento di prodotti vari ( es.: cosmetici, articoli da cancelleria, salviette umide, detersivi, rullini fotografici) (*)
  • Shoppers (inclusi shoppers riutilizzabili) e imballaggi secondari per bottiglie di acqua minerale/bibite o analoghi
  • Blister, e contenitori rigidi e formati a sagoma ( es.: gusci per giocattoli, pile, articoli da cancelleria, gadget vari, articoli da ferramenta e per il “fai da te”)
  • Scatole e buste per confezionamento di capi di abbigliamento (es.: camicie, biancheria intima, calze, cravatte)
  • Vaschette per alimenti e, imballaggi di piccoli elettrodomestici di Polistirolo Espanso (*)
  • Sacchi, sacchetti, buste ( es.: sacchi per detersivi, per prodotti per giardinaggio, per alimenti per animali) (*)
  • Vasi per vivaisti (*)
  • Grucce appendiabiti

(*) Sono da considerarsi Frazione estranee (e pertanto non sono conferibili nella raccolta differenziata) se presentano evidenti residui pericolosi e non pericolosi

 

Materiali NON conferibili nella raccolta differenziata

  • Qualsiasi manufatto non in plastica
  • Beni durevoli in plastica ( es.: elettrodomestici, articoli casalinghi, complementi d’arredo, ecc)
  • Giocattoli
  • Custodie per cd, musicassette, videocassette
  • Posate di plastica
  • Canne per irrigazione
  • Articoli per l’edilizia
  • Barattoli e sacchetti per colle, vernici, solventi
  • Borse, zainetti, sporte
  • Posacenere, portamatite, ecc.
  • Bidoni e cestini portarifiuti
  • Cartellette, portadocumenti, ecc.
  • Componentistica ed accessori auto
  • Scarti e sfridi di lavorazione e rilavorazione
  • Imballaggi pre-consumo (che non costituiscono rifiuto di imballaggio)
  • Rifiuti di imballaggi di provenienza non domestica che abbiano contenuto prodotti pericolosi (di conseguenza, qualora la provenienza sia domestica tali rifiuti di imballaggi non sono considerati frazione estranea)

 

 

Abiti usati

Materiali conferibili nella raccolta differenziata

  • vestiti
  • scarpe
  • borse e zaini
  • cinture
  • cappelli
  • guanti
 

Tutti i materiali conferiti tra gli abiti usati debbono presentarsi ancora in buono stato. Non sono conferibili né stracci né abiti inutilizzabili.

 

Frazione verde

Materiali conferibili nella raccolta differenziata

  • sfalci
  • piccoli scarti di potatura
  • foglie
  • erba
  • ramaglie
  • fiori appassiti
 

Materiali NON conferibili nella raccolta differenziata

  • tronchi
  • pallets
  • grandi scarti di potatura
  • tutte le altre tipologie di rifiuto

E’ inoltre vietato conferire frazione verde dentro sacchi di plastica.

 

Pile

Materiali conferibili nella raccolta differenziata

  • Tutte le pile esauste di ogni forma e dimensione (comprese quelle dei telefoni cellulari).
 

Materiali NON conferibili nella raccolta differenziata

  • batterie e accumulatori per auto e moto.

Farmaci

Materiali conferibili nella raccolta differenziata

  • Tutti i farmaci scaduti o comunque inutilizzati
  • gli imballaggi che sono stati direttamente a contatto con il farmaco stesso (tipo blister, tubetti, scatole ecc…).
 

Materiali NON conferibili nella raccolta differenziata

  • siringhe
  • sacche per dialisi
  • tubetti di dentifricio

Rifiuti solidi urbani

Materiali conferibili nella raccolta differenziata

  • Tutti i rifiuti che non possono essere separati attraverso i vari servizi di raccolta differenziata (compresi quelli forniti nei centri di raccolta) e non sono utilizzati per il compostaggio domestico.


 

 

Toner

Materiali conferibili nella raccolta differenziata

  • Tutti i toner da fotocopiatrici e stampanti

Servizio gratuito riservato agli Uffici e Studi professionali. Per informazioni circa le modalità di raccolta, rivolgersi al Comune d’appartenenza.


 

 

Contenitori prodotti fitosanitari

Materiali conferibili nella raccolta differenziata

  • Contenitori vuoti di prodotti fitosanitari

Servizio gratuito riservato alle aziende agricole.

I contenitori in oggetto devono essere in plastica e devono risultare sottoposti alle procedure di bonifica e lavaggio secondo le modalità previste dalla D.G.R. 19.10.1998 n. 26-25685. Successivamente i contenitori vanno confezionati in sacchetti trasparenti con un’etichetta recante tutti gli estremi identificativi della ditta servita.
Per informazioni rivolgersi al comune d’apparteneza.

 

 

 

 

 

Home
 
News
Consorzio
Dove siamo
Contatti
Amministrazione trasparente
FAQ
Links
 
Raccolta nei comuni
Centri di raccolta
Trattamento
Smaltimento
Recupero
 
Raccolta differenziata
Parco del Roero
Statistiche di raccolta

 

 

 
   
Consorzio Albese Braidese Servizi Rifiuti
     
         
Privacy Policy - allisio design